Pubblicato da: cescocesto | 26 novembre 2005

Harry Potter e il Calice di Fuoco

Ieri era il giorno dell’uscita di HP: lo spettacolo era alle sette, e la fancellona mi sarebbe venuta a prendere alle sei e mezzo. Ero praticamente pronto dalle sei, e quando Sara ha suonato, a un quarto alle sette, mi sono precipitato nella sua macchina e siamo partiti a tutta velocità verso il cisternone per andare a prendere la Colle. Tra traffico e scarsa conoscenza della strada siamo arrivati da Giulia alle sette, e lei manco ci ha visti! Sensi unici al contrario, inversioni a U, abbiamo fatto di tutto per riuscire a tornare sulla strada maestra. Le speranze della Neri (in macchina con noi) di vedere il film dall’inizio si affievolivano (ma non ha perso occasione per ricordarmi il "peccato" dei biglietti!), e io, sara e la Colle guardavamo incessantemente l’orologio; io cercavo di mantenere alte le speranze con frasi del tipo: "Dai, con dieci minuti di ritardo perdiamo tutta la pubblicità e ci vediamo il film da subito!", anche se io stesso ne ero poco convinto, ed ero ben conscio che eravamo parecchio in ritardo.. Tra l’altro siamo sbiancati quando la Neri ha detto che i biglietti ce li aveva il Mei, una persona molto poco affidabile. Quindi rapido messaggino a Lorenzo per ricordargli i biglietti e ordinare popcorn grandi e Coca (che tra l’altro gli devo sempre pagare!), e alla fine ce l’abbiamo fatta ad arrivare al Medusa! Eravamo tutti lì, in quattordici persone pronte a vedere il quarto Harry Potter: il Calice di Fuoco. Il Mei mi ha consegnato il mio gigantesco "contenitore di popcorn" (non credo esista un nome "scientifico" per definirlo..) e la mia Coca, e poi siamo entrati in massa nella sala 4, tra l’altro cacciando quelli che ci avevano fregato i posti (fa molto persone privilegiate)! Ma ora vengo al commento sul film.
Bello, bello, molto bello. Sicuramente il migliore dei quattro finora realizzati, ma c’era da aspettarselo: la storia è la migliore finora uscita, i tre attori principali sono estremamente maturati e sono diventati molto bravi, abili ed espressivi e il resto del cast, nuove leve compreso, è ottimo (spiccano Moody, la Mc Grannit, e Piton, ma anche Neville); l’ambiente è ricostruito ottimamente, non con quella precisione che ci metteva Chris Columbus, regista delle prime due pellicole, ma almeno non ci sono tutti quegli stravolgimenti che c’erano stati nel terzo film. Ho qualche dubbio sulla casa di Hagrid e sulla Gufiera, ma per il resto il set e gli ambienti sono ottimi. A livello di storia, ben strutturata la sceneggiatura, anche se c’è qualche pecca: in questo quarto film c’è molta più azione che nei tre precedenti (e anche rispetto al successivo) poichè il fulcro del film è il Torneo Tremaghi, eppure si sente la mancanza di qualche parte parlata in più, soprattutto alla fine: è vero che qua non c’è bisogno di grandi spiegazioni come nel terzo, però si poteva dare più peso al dialogo Harry-Silente alla fine, e alla spiegazione della "Prior Incantatio", che viene solo menzionata. Ciò che lascia perplessi sono i tagli anche alle scene d’azione: la partita di Coppa del mondo non si vede, non si vedono le Veela all’inizio (e nemmeno si menziona che Fleur ha una nonna Veela, ma d’altronde la pesata delle bacchette, scena in cui questo si dice, non c’è, e questo è un peccato, era una scena che mi aspettavo..), e anche le scene del torneo sono accorciate; ora, finchè tagliano la seconda prova pazienza, ma anche la terza! Non si vede il ragno gigante nè il Mangiamorte nel labirinto, ed Harry non evoca il suo Patronus. Ma i difetti si fermano solo a livello di tagli (secondo alcuni -Checco- anche di aggiuntine che non andavano fatte, ma che secondo me invece arricchiscono il film, tipo Piton che pigia le teste di Harry e Ron sui libri mentre loro chiaccherano, e per farlo si tira su le maniche con aria minacciosa), tra l’altro notabili solo da chi ha letto il libro, per il resto il film fila via liscio, senza intoppi o scene noiose, fino alla scena madre: il ritorno. Chi non ha visto il film (e non ha letto il libro) e non si vuole rovinare la sorpresa, non legga oltre. Per chi invece vuole sapere.. la scena del ritorno è grandiosa! Il rito per far resuscitare il Signore Oscuro, la sua rinascita, e poi il duello finale tra Harry e Voldemort nella gabbia di luce (ma non c’è Fanny..), che è reso magnificamente a livello grafico. Hanno detto che sfocia nell’horror, ma quando? Codaliscia si taglia la mano e non esce sangue, e Cedric viene ucciso istantaneamente dall’Avada Kedavra, senza nemmeno essere ferito. Alla fine lo giudico un ottimo film, il migliore dei quattro adattamenti, anche se non capisco l’uso delle tute da ginnastica nelle tre prove e perchè da un certo punto in poi Silente (che ha ancora il codino alla barba, sigh!) non ha più gli occhiali. Però, fossi stato il regista, l’avrei fatto durare anche tre ore e ci avrei messo qualcosina in più, cacchio, dura meno sia del primo che del secondo.
Complessivamente:
Storia: 9
Adattamento: 8
Ambiente: 7,5
Tagli: 7
Attori: 8,5
Scena migliore: Moody e le Maledizioni Senza Perdono, la Mc Grannit che dice a Ron: "Metti la mano sul mio fianco" e lui, con aria preoccupata: "Dove??"
Peccato che abbiano tagliato: la terza prova, la pesa delle bacchette e la Coppa
Totale: un 8 abbondante!
Annunci

Responses

  1. pucciolino non ci posso credere!!!!!!!mai nella mia vita avevo visto qualcuno così appassionato ad un film(apparte io per"tre metri sopra il cielo" e per "ovosodo" ;-P)e che ne facesse una ercenzione così dettagliata e precisa…BRAVO PUCCIOLINO MIO!!!! adesso resta solo tornare a vederlo,io e te,così potrò finalmente ammirare anch\’io la perfetta elaborazione cinematografica del tuo libro preferito(e chi se ne frega se non è il tuo libro preferito…mi serviva quella parola per far suonare bene la frase!). comunque,senza interrompere il tuo periodo di stasi completa per lo shok del fenomeno Herry Potter,e senza riportarti troppo bruscamente alla realtà,domani a scuola mi potresti portare i famosi appunti di storia e filosofia visto che non riesco a stamparli??grasias. TVTB(Ti Volevo Tanto Bene…prima che ti rincitrullissi il cervellino d\’oro che c\’hai con la storiella di quel ragazzo bubù che vole fà ir mago) :-))))

  2. uffa io oggi sn andata al medusa nn munita d biglietto ordinato su internet quindi nn privilegiata e m sn vista rubare il posto da una massa d bimbini assatanati e m è toccato andare via…ma v rendete conto???????io nn resisto devo vederlo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!11per d piu ho anke fatto a gomitate cn una mamma che dovo 3 picchi nello stomaco m ha fatto un sorrisino idiota da ciaffoni….grrrrrrrr


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: