Pubblicato da: cescocesto | 29 luglio 2006

Di ritorno dall’Elba, un bilancio

Hola a tutti i vacanzieri non partiti che ad occhio e croce sono poini poini visto che su MSN oggi le palle di fieno mi salutavano amabilmente! Fino a cinque minuti fa pioveva, ora sta solo tuonando. E vediamo se stasera c’è il temporale bomba con i tuoni che sembrano bombe nucleari come un mesetto fa..
Rieccomi qua fresco fresco dall’Elba, pronto a partire Lunedì per la settimana di Sardinia (ma questa è un’altra storia), un po’ più rossiccio-marroncino del solito. Bilancio di questi giorni? Decisamente positivo. Riporto di seguito qualche perla di saggezza derivante da questa esperienza:
– non accendete zampironi se le zanzare non ci sono, non creano una barriera protettiva se queste arriveranno in seguito, semplicemente affumicano quelli che stanno mangiando (vero Trosdi?? Ben due ne voleva..)
– se sbagliate strada all’Elba è poca cosa, le due città più lontane distano 90Km, quindi anche a tornare indietro non ci vuole niente (noi siamo quasi arrivati a Portoferraio prima di accorgerci che al primo bivio dovevamo girare a destra, ma cinque minuti dopo eravamo a destinazione!)
– se andate in posti molto soleggiati e siete un po’ bianchicci, mettetevi la crema ovunque.. Perchè vi ustionerete sempre nell’unico posto in cui non l’avete messa, sia questo il naso, le spalle, i piedi (nel mio caso il retro delle gambe, che per tre giorni mi ha valso il soprannome "Polpaccino Bollente". Al ristorante ho chiesto se volevano usufruire di me per cucinare le uova che avevo ordinato, ma hanno definito la procedura di cottura sui polpacci poco igienica, sigh!)
– tenetevi forte.. esistono pompe a due funzioni! Ebbene sì, il tecnologicissimo babboCioni ha una pompa che, a seconda del buco in cui il tubo è infilato gonfia o.. sgonfia! (il rendimento della funzione di sgonfiaggio è moooooolto basso, e sgonfiare i materassini è veramente una noia.. dopo dieci minuti di procedura uno si illude di aver ridotto quel coso a un lenzuolo piatto e invece deve lavorare altri venti minuti.. Gh!)
– i tedeschi che popolano l’Elba sono fortemente acidi e prepotenti. Uno, dopo che ci siamo pseudo incastrati nel vialino verso il campeggio e ha tentato ugualmente di passare dovendo poi spostare a braccia il suo insulso carrellino attaccato alla macchina, c’ha avuto anche da ridì (oh, ma caa vuoi eh?!)
– se andate cor pedalò alle 2 in mezzo al mare, non siate avari con la crema (Stefano ci ha guadagnato un’ustione notevole con tanto di bolle giallognole..) e se vi ustionate, scordatevi il mare per un po’ (commento della farmacista a cui chiedo se Stefano con le bolle potrà prendere di nuovo il sole.. prima mi guarda stranita e poi fa: – Sole? NOOOOUUU!)
Bene bene, le perle di saggezza sono finite, e, vantandomi per il fatto che ho imparato a fare il sugo al tonno, vi saluto citando la frase da me detta quando siamo scesi dalla nave ma eravamo sempre sul ponticello:
"Siamo ufficialmente quasi all’Elba!"
 
P.S: cogliamo anche l’occasione per salutare Formix, una formica autoctona che si era smarrita nel nostro asciugamano e che Stefano ha riportato tra le sue simili.. EROE!!
P.P.S: notare prego i miei due nuovi elenchi trendi-fescion (sulla sinistra) ODIetAMO. Grazie!
Annunci

Responses

  1. Vieni deh!! compagno d\’avventuara!!! come dimenticare i nostri cori sulle note di TizziFerro e i video fatti con il mio cellu ?! (tra l\’altro premio come miglior attore nn protagonista a luca cioni e premio oscar al film "super capelleonz… lotta per Pantenprotagonist" per gli effetti speciali).
    cmq volevo fare una precisazione: secondo me nn sono i tedeschi che sono acidi… è l\’aria dell\’isola che rende la gente tale!! infatti oltre al "crucco" della stradina, anche l\’omino a porto azzurro allo stop aveva un ph intorno a 2: dopo che il camion gli aveva distrutto la macchina è uscito dalla sua auto iperimpipinito inveèndo contro il distruttore folle! Come dimenticare poi il gestore del campeggio che ci voleva far pagare un giorno in + solo perchè nn avevamo lasciato la piazzola alle undici?? Per ultimo ma nn meno importante il parcheggiatore della nave che manca poo ci mangia perchè si doveva tirare giù il finestrino (vaffaflanders stupido umino!!! tanto l\’abbiamo lasciato chiuso!!!)
    via chiudi!!!!! ciao e buona sardinia!!!
     
    p.s.NN ti sarai mica dimenticato del vecchietto briaoo che s\’è trovato a capoliveri????


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: