Pubblicato da: cescocesto | 29 ottobre 2006

Ciao Aston..

Sono venuto a trovarti ieri e anche oggi, ho rivisto i tuoi genitori e i tuoi amici.. Quello che provo tutte le volte che vengo, e tutte le volte che ti penso, continua ad essere un qualcosa di indefinito e irrazionale: sento la tua mancanza, il vuoto che hai lasciato in me, ricordo le cose che facevamo insieme come andare in fumetteria, o a Lucca Comics, penso a tutto quello che avresti potuto fare, ma che non ti è stato concesso di fare. Ci sono giorni in cui non penso a te, e altri, come oggi, in cui rivivo il dolore di quei giorni. Ti penso, penso a cosa mi diresti per incitarmi ad accompagnarti in fumetteria, o per convincermi a comprare uno dei tuoi dvd perchè sennò non hai soldi per comprare i tuoi manga. Mi sembra ieri che te ne sei andato, eppure è già passato un anno.. la ferita che ci hai lasciato è sempre lì, e per quanto cerchiamo di scordarla, brucia ancora nei giorni come questo. Non voglio dimenticarti, eppure il tuo ricordo mi sembra sempre più lontano. Ho paura di scordare la tua voce e il tuo volto. Vorrei potermi dire che sei in un posto migliore, ma non so se davvero è così; so solo che sei rimasto nei cuori di tantissime persone. Mi manchi.
Annunci

Responses

  1. Avrei voluto essere lì cn voi…mi manchate tantissimo nn vedo l\’ora di rivedervi…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: