Pubblicato da: cescocesto | 4 dicembre 2008

Scontatamente ancora contro il Papa

Gioite ordunque miei cari lettori, Bill Gheiz ha accolto le vostre proteste silenziose: Windows Live Spaces è stato aggiornato e Bill ha deciso di mettersi in moto per scongiurare la cecità dei lettori di blog ingigantendo i caratteri e "zummando" le finestre degli Space. E così, io che avevo palesemente ignorato i risultati del ben noto sondaggio, ora mi ritrovo con questa scrittura obesissima che mi disturba assai. Ma tant’è, Bill Gheiz è Bill Gheiz e io non posso certo far nulla per ripristinare il vecchio layout e così mi tengo ‘sto carattere; il bianco lo mantengo, che bianco su nero si legge bene (vero Ema signor "scrivo di blu su sfondo azzurro?"), ma magari al traguardo del 100esimo post cambio colore lanciando un nuovo sondaggio.
Conclusa la parentesi stilistica, lanciamoci nuovamente in un intervento impegnato.
E chi tiro in ballo? Il Papa. Lo so, sono scontato e non originale, e con tutto quello che fa Silvio in questi giorni ci sarebbe da scrivere pagine e pagine, ma, per quanto Silvio abbia deliri di onnipotenza, alla fin fine il Papa è capo di una religione e le sue parole pesano più di quelle del nostro beneamato premier (che contesterò a dovere in un prossimo intervento).
Perché Paparazzinghe ne ha fatte due di fila, rifiutandosi prima di firmare il documento ONU anti-omofobia promosso dalla Francia, e il giorno dopo la Convenzione sui diritti dei disabili, sempre promossa dall’ONU.
In merito al primo, il Vaticano si difende così: non si può firmare un documento la cui diretta conseguenza sarebbe la "messa alla gogna" degli "stati che non riconoscono l’unione tra persone dello stesso sesso come come matrimonio". Apperò. E io che avevo capito che il documento serviva a combattere la pena di morte per gli omosessuali negli stati arabi. Ora, non spetta certo a me dilungarmi sulla spinosissima questione di matrimoni e unioni civili tra persone dello stesso sesso che si amano, ma forse il capo di una Chiesa che si professa misericordiosa, attaccata al valore della vita in tutte le sue forme, dovrebbe comunque combattere certe forme di discriminazione se queste portano risultati che, per una società che si professa civile, sono un segno atroce di arretratezza. A quando la ripenalizzazione della fornicazione?
E in merito alla seconda questione, Paparazzinghe due giorni fa ha confermato il suo rifiuto a firmare il primo trattato sui diritti umani del Terzo Millennio, perché non si parlava di "divieto di aborto". Inutile spiegare che se un documento ONU parlasse di divieto di aborto, verrebbe in contrasto con la legislazione in merito di aborto presente nella maggior parte degli stati del mondo. Una goccia nel mare, che provoca però il rigetto di un documento che costituisce un piccolo passo avanti contro la discriminazione e a favore dell’integrazione delle persone disabili, che la firma del capo della Chiesa Cattolica avrebbe senz’altro caricato di ulteriore valore.
Che posso dire, io mi sono limitato a riportare i fatti, traete voi le conseguenze.. Io dico solo che, se fossi cattolico, sarei scappato da una Chiesa che ha come capo un conservatore reazionario di questo stampo che, in occasione della giornata mondiale dell’AIDS, commenta: "Contro la malattia funzionano continenza e fedeltà". Buttate pure le vostre scorte di preservativi, dice quelli non fanno.
Annunci

Responses

  1. Devo dire che per una volta non sono d\’accordo con te,le ultime notizie dal Vaticano dicono che il papa si è rifiutato di firmare solo perchè i documenti dell\’ONU erano scritti in blu su sfondo azzurro e come motivo per non firmare mi pare legittimo. Apparte gli scherzi,se la Chiesa non si da una regolata prevedo che dichiareranno che la Terra è di nuovo piatta entro il 2011.E cmq l\’aggiornamento di messenger fa schifo,maledetto Ratzinger e maledetto Bill Gates!!!!

  2. E\’ un po\’ vedere hitler che s\’incazza coi paesi europei che condannano il suo antisemitismo, xke discriminano la germania!!!!!!Cmq detto questa fine battuta, mi appresto a difendere l\’operato della chiesa, facendone addirittura le veci e scomunicando il sig. Emanuele Puccetti, noto blasfemo. Sia ben chiaro che la terra è piatta, colombo è un calunniatore e galielo un populista maledetto. Solo la parole di dio è accettata in questo mondo, l\’unico vero creatore esistente, che ha permesso di far andare al governo uno che ci ha tolto l\’ICI..ergo dio esiste!!!..come?..non la paga più nessuno??..l\’ho sempre detto che è troppo buono anche con chi non lo merita!!

  3. Gente ma voi….vi bu\’ate con l\’acqua dei fossi??E CMQ A\’VOGLIA DI RAGIONA\’ DER PAPA….DI BIR GHEITZ….IO ASPETTO SEMPRE UN INTERVENTO DI AGOSTO!!!! ……un ci vengo piu\’ in vacanza cn te….piuttosto ci porto Razzinghe\’….thops:danie\’ chetati fai piu\’ pezzi te della Lego

  4. Caro Cesco, trovo che sia veramente difficile non "adombrarsi" con il pastore tedesco, perchè le motivazioni che assume per non firmare il documento ONU contro l\’omofobia sono talmente pretestuose da risultare surreali, per il pastore di anime che inneggia alla vita ogni due per tre è DECISAMENTE più importante la morale e l\’etica sessuale imposta da santa romana chiesa che la vita di una persona.Ma attenzione perchè la vita di un essere umano già nato e le sue condizioni di vita sono comunque SEMPRE ed IMMENSAMENTE meno importanti della possibilità di vita rappresentata da un embrione.Strana, non trovi, questa presbiomiopia?CiaoSilvanascricciP.S. spero che ti sia arrivata la mail con il mio nome e cognome, non ne ho più saputo niente.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: