Pubblicato da: cescocesto | 9 giugno 2009

Diario della nottatona elettorale

Per aiutarmi a tenermi sveglio e a razionalizzare i sentimenti confusi di questa nottatona elettorale,
00:15 – sono pronto: ho caffè e Nutella e mi stravacco sulla poltrona per l’abituale maratona di exit poll, proiezioni e sondaggi vari. Sta uscendo la terza mandata di proiezioni, che modificano radicalmente quanto detto dalle precedenti, Silvio dal 38% e rotti scende al 35%, anche il PD perde un po’ ma si attesta intorno al 25-26%. Spappardellate inutili dai politici in studio (attualmente seguo SkyTG24), con quelli di destra che dicono che i Democratici hanno fatto i pezzi e quelli di centrosinistra che dicono che Berlu perde pezzi perché paga l’astensionismo al Sud.
00:20 – spulcio sul sito di Repubblica, danno PdL al 30,6 e PD al 30,1 con cinquemila sezioni scrutinate. Ho un moto di giubilo, ma poi la vista dei risultati delle liste di sinistra mi spegne ogni entusiasmo, riesco solo a pensare che 3,5 più 2,6 più 0,8 fa 6,9.
00:30 – trovo coraggio e metto su Vespa, meno male che c’è la Melandri. Dice qualcosa di intelligente, ma poi si ingarbuglia nella questione della collocazione europea del PD e si zittisce. Nuove proiezioni, il PdL cala ancora un po’ mentre il PD risale. Vespa si mette a parlare e la nausea mi costringe a cambiare canale.
00:45 – proseguo lo spippolaggio e passo a La7, dove danno un bellissimo pezzetto di Palombella Rossa. Finito lo spezzone, il giornalista di turno riporta i risultati delle elezioni del 1963, con la DC al 38 e il PCI al 28, risultati analoghi a quelli delle proiezioni attuali, ma viene interrotto da Liguori che si lancia in una manfrina su come Berlu sia un caso unico su cui "in Europa hanno scritto libri e saggi" (?!). Nuovi risultati, PdL al 32 e PD al 29, poi Lega al 10 e rotti, IdV e UDC e "tutti gli altri sotto la soglia di sbarramento".
00:55 – in rapida successione: Tg3, Rosy Bindi contro Gasparri, Tg1 la Melandri contro La Russa. Ho bisogno di Nutella.
1:05 – sono troppo curioso, metto il Tg4. Nessuna proiezione, ma prime pagine in cui si parla del "balzo in avanti del PdL, crollo del PD". E poi la Brambilla, che invece di parlare dei risultati che cominciano ad uscire, disquisisce sul trionfo del PPE in Europa. Fede legge un’ANSA in cui si assegnano 44 seggi al PdL, ma poi una giornalista gli fa notare che le nuove proiezioni gliene assegnano 32, e lui prontamente risponde: "Ah, ma noi mica stiamo dietro a queste cose!". Meglio cambiare canale.
1:35 – comincio ad accusare la stanchezza e tutti ‘sti numeri mi stanno dando alla testa.. escono i primi risultati reali, abbastanza combacianti con le proiezioni. Sia Sinistra e Libertà che Rifondazione sono sotto lo sbarramento, annoverati tra le "liste minori", sigh. Mi serve altra Nutella. E una coperta, perché fa freddo.
2:00 – sotto la coperta fa caldo, e le dichiarazioni dei politici cominciano ad avere effetto. Mi addormento alla grande.

Riepiloghiamo quindi com’è andata…
comunali: Cosimi ha vinto, con il 51 e rotti percento. SL porta BEN un consigliere comunale, il Giannini, e Lamberti prende un misero 3,2 mentre Cannito prende quasi il 9,1 percento dei voti ma si aggiudica un solo consigliere.
provinciali: vince Kutufà al 54 e passa contro la candidata PdL che prende il 30 e qualcosa. Anche qui SL si aggiudica un consigliere provinciale. Un discreto 7,7 per la lista anticapitalista, che prende un consigliere provinciale.
Non so (e per ora non ho il coraggio di sapere) com’è andata nel resto d’Italia.
europee: il partito che esce trionfatore da queste elezioni è di fatto la Lega, che supera la soglia del 10. Di Pietro raddoppia i suoi consensi dal 2008, che erano il doppio di quelli del 2006 (segno che ad oggi l’antiberlusconismo paga), e i cocci della sinistra insieme raccolgono oltre il 6 percento. Emorragia di voti per il Pd, che ora dovrà cominciare a fare il partito vero (di fatto quello del 2008 era un voto "sulla fiducia"), mentre Silvio arretra leggermente rispetto all’anno scorso, e considerando che i "suoi sondaggi" lo davano tra il 42 e il 45, almeno questo mi consola. E mi consola il fatto di vivere in una regione ancora "rossa".

Domani è già un altro giorno: Berlu si troverà a dover cercare di arginare Bossi da una parte, che forte del suo risultato chiederà la presidenza di regioni importanti, e gli ex-AN, che gli contesteranno la politica troppo "nordista". Il Pd dovrà darsi una mossa per recuperare il terreno perduto, e le sinistre dovranno decidere quale sarà il loro futuro. Non è incoraggiante il fatto che tre leader dicano tre cose diverse: Ferrero vuole un polo di sinistra autonomo dal Pd, Vendola si augura un dialogo coi Democratici (che allo stato attuale delle cose è l’unica opzione, secondo me) ma i socialisti che stavano con SL flirtano già con i Radicali per ricreare la Rosa nel Pugno. La vedo dura.

Annunci

Responses

  1. io l\’ultima volta che ho avuto notizie vinceva delbono. mi sveglio stamattina, e dobbiamo andare al ballottaggio. la flebo di nutella è servita?PS. riguardo a quello che diceva liguori, anche l\’aceruloplasminemia congenita è un caso raro su cui senz\’altro avranno scritto libri e saggi, ma rimane una malattia da non augurare a nessuno. un po\’ come il berlusca.

  2. La mia nottata elettorale è passata come la tua; ero pronta al taglio della vena per il 6% e rotto delle sinistre se… fossero state la sinistra.Sono stata abbastanza contenta fino alle 2.00 quando Delbono è andato sotto il 50, ma almeno non ho fatto come quella volta che sono andata a letto con Al Gore e mi sono svegliata con George Bush.Come ho scritto su f.b. mi sento come un\’indiana nella sua riserva circondata dai visi pallidi.Significativo l\’accostamento di Vittoria tra il berlusca e l\’aceruloplasminemia.Abbracci da una sopravvissuta.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: