Pubblicato da: cescocesto | 14 ottobre 2009

Traslochiamo?

Stavo pensando di traslocare il blog.
In realtà ci penso da un po’ di tempo, ma il pensiero si sta facendo concreto da quando ho cominciato a frequentare più assiduamente la "blogosfera" (quel fantastico mondo pieno di pagine web riempite da pensieri, racconti, riflessioni, polemiche, disegni e foto di persone che vogliono raccontare un po’ di sè al mondo e dove, a volte, riesci anche a costruire delle amicizie basate sullo scambio di opinioni e il rispetto delle idee altrui) e ho scoperto blog interessanti come quello della ragazza con la valigia, di silvana e di un tizio che nei suoi articoli smonta tutte le tesi metafisico-religiose, quelle di Giacobbo in primis. Navigando in questo mare di pagine web ho potuto realizzare quanto siano scarni gli strumenti messi a disposizione da babbo Bill e dal suo Windows Live Spaces rispetto a quelli offerti da Splinder, Blogspot e WordPress. La mia esperienza con WLS insegna che si possono fare alcune cose tipo cambiare i template e modificare l’organizzazione delle sezioni (cosa che non ho mai fatto non perché odi i cambiamenti, ma perché gli altri template sono inguardabili), magari caricare video o foto, ma per capire come fare devi avere a disposizione un intero pomeriggio, tanta pazienza, del caffé e un sito da cui copiare l’idea, perché qui per fare qualsiasi cosa che non sia caricare un post devi andare a spulciare nei menù che sono organizzati malissimo (per non parlare del ridicolo pulsante "personalizzazione-avanzate" che ripropone le stesse alternative del menù personalizza). Certo, quattro anni fa quando questo blog è nato mica mi sono posto il problema della piattaforma su cui appoggiarmi: tutti andavamo su MSN e tutti o quasi avevano la fantomatica stellina accanto al nome, ed è stato naturale che il blog nascesse qui, anche per avere un filo diretto con tutti i miei contatti che così potevano spillaccherare in libertà. E poi diciamocelo, per me wordpress e blogspot a quei tempi erano parole sconosciute, un po’ come chiedere ad un ragazzino di terza media com’è l’integrale di una logaritmica. Ma col tempo, dicevo, ho scoperto che la vera blogosfera non era quella che ruotava intorno a WLS, fatto per il 90 percento di blog di gggiovani ragazze, solitamente con sfondi rosa o viola, con stelline brillanti sparse per tutta la pagina che se non abbassi la luminosità dello schermo ti accecano, album di foto delle loro vacanze e di "Io-Giusy-Shami APSEO c.v.ts.b ", video dei Tokio Hotel o dei Jonas Brothers e un singolo intervento scritto di viola su sfondo rosa in cui solitamente raccontano un’uscita con i loro amici trooooppo ganzi, ma quella che ruota attorno all’universo di portali su cui scrive gente un pelo più grande ma una pelliccia più saggia, un universo che ti offre diversi strumenti per esprimere il tuo modo di essere, sia questo attraverso un nuovo template o attraverso la possibilità di aggiungere link, video e foto senza stare ad ammattire.
Quindi (tiriamo le fila del discorso sennò non se ne viene a capo), premesso che io adr♥ (caduta di stile da sedicenne shangaina, ma dovevo esprimere l’amore per il mio pargolo) questo blog e tutto ciò che contiene, chiedo a voi, miei cari sette virgola cinque lettori: dovrebbe questo blog traslocare con baracca e burattini su un’altra piattaforma? Ditemi che ne pensate.

Annunci

Responses

  1. E\’ vero che io sono abbastanza conservatrice e tradizionalista (in queste cose) però visto che sto pensando di traslocare casa voto per il trasloco del blog ad altra piattaforma.Io uso wordpress perchè è facile ed intuitivo e lascia abbastanza spazio alle personalizzazioni.Ho provato ad usare blogspot ma non ho capito moltissimo e mi lasciavano perplesse alcune rigidità o mancanze di personalizzazione (ma forse sono io che non ho capito come usarle), per quanto riguarda splinder non ho mai provato e non ne so niente.Alcune siti lasciano anche la possibilità di trasportare il "vecchio" blog nei suoi contenuti mixati con la veste nuova della piattaforma, ma non so se Bill ha dato questa possibilità (mi è sempre sembrato restio a condividere qualcosa il vecchio Bill).Comunque voto assolutamente SI al trasloco.CiaoSilvana

  2. pure io direi che voto sì. per una, sola, fondamentale ragione. per lo stesso motivo per cui si va ai matrimoni, e cioè, per vedere il vestito della sposa. in altre parole, sarei curiosissima di vedere come arrederesti la casetta nuova.io uso wordpress perché all\’epoca aveva le interfacce più carine. su blogspot non posso dire molto, ma pare che sia molto "customizzabile". splinder l\’ho provato, e non ho nemmeno capito come caspita si apre il blog, ma a detta di frastellina è facilissimo (?). Il mio consiglio è di provarne un tot, cosi da vedere con quale ti trovi meglio, e poi decidere.capisco comunque cosa significa lasciare il proprio blog, se penso alla possibilità di cambiare il mio, mi sento già salire le lacrime agli occhi.anche noi (Io-Giusy-Shami) APSEO c.v.ts.b ♥♥♥ questo blog, comunque. ma trasferirlo non significa perderlo 🙂

  3. Se posso darti un consiglio..cambia al volo.Premesso che non ho mai usato la tua piattaforma ma da utente….la trovo pesantissima da caricare e decisamente scomoda per commenti ed il resto.Riguardo alle altre, ho iniziato con blogspot (perchè..perchè non capivo nulla) ho provato splinder, sono passato a wordpress, ho usato joomla, ho provato nucleus e b2evolution. Queste ultime due sono piattaforme che si prestano molto bene per i multiblog ma non sono proprio di facile utilizzo, un pò farraginose.Blogspot: bello, semplice e non difficile da usare (basta impratichirsi un pò), effettivamente poco modulabile a piacimento.Splinder: a mio avviso incomprensibile anche se bello (come risultato grafico) ma difficile da "digerire" (almeno per me).Wordpress: lo stato dell\’arte per un blog (e non solo per quello), adattabile sotto ogni profilo.Joomla: molto più che un blog anzi per un blog è sprecato a mio parere.Quindi voterei SI\’ e opterei per wordpress.ATTENZIONE! Considera una cosa..io parlo di piattaforme però usate su domini personali cioè…solo blogspot mi ha ospitato, dopo mi sono preso un dominio e lavoro in remoto con hosting estero. La cosa è leggermente diversa dall\’utilizzare la piattaforma fornita da wordpress piuttosto che splinder o blogspot.a.y.s. Bibi

  4. io ti volevo ricordare che un altro blog già pronto lo avresti già..ma non capisco perchè tu lo snobbi..


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: