Pubblicato da: cescocesto | 12 marzo 2010

Frammenti di conversazione #3

Sono al pc.
Mamma mi arriva accanto e mi allunga un foglietto.
Nella calligrafia un po’ appiccicaticcia leggo “Qualcuno ha rotto il mio vibratore”.

Cesco: eh?

Mamma: mi ci fai l’analisi grammaticale?

C: perché?

M: ho fatto l’esame con le gocce ad una bambina e lei era disperata perché non poteva finire la lezione, le mancava solo di fare l’analisi grammaticale di questa frase. Le ho promesso che gliela facevo io.

Mentre sto per chiedere perché danno frasi del genere da analizzare ad una bambina delle elementari, riconosco che non è “vibratore” ma “videogame”.

C: eh, ok.. però non so se mi ricordo bene come si faceva.. Sicura che non fosse l’analisi logica? (su cui sono sempre stato più ferrato)

M: no, no. Grammaticale. Ti aiuto, dai. Allora, “ha rotto”. “Ha”, voce del verbo avere.. Oddio no, voce del verbo rompere! Fai te, vai.

Anche mamma è un po’ arrugginita con la grammatica.

Annunci

Responses

  1. Ha… ha…. ah! ha rotto il vibratore.
    Analisi logica.

  2. ai miei tempi mica le davano frasi sconvenienti di questo tipo. 🙂

  3. io mi scandalizzo più per il videogame che per il vibratore.

  4. ai nostri tempi ci avrebbero dato una frase del tipo “qualcuno ha rotto la mia trottola di legno intagliata con le immagini di mila e shiro”.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: