Pubblicato da: cescocesto | 18 maggio 2010

Cube o Qubo, questo è il problema

Primo intervento della Maratona Giornaliera

Eccoci qua, al primo intervento della Maratona Giornaliera.
Per non smentirmi, ho esaurito l’ispirazione già dal primo giorno, in più ho pochissimo tempo, per cui rimando a domani interventi falsamente filosofici.
Invece oggi parliamo di..
MOTORI!

Premesso che il sottoscritto ha una competenza pari a zero in fatto di motori (“e una disdicevole paura di sporcarsi lavorando sul motore” aggiungerebbe mio padre), è giunta l’ora di informarsi in merito, perché la beneamata PalioBANZ è prossima allo sciopero forzato.
Le ragioni principali del pensionamento sono:
1) sopraggiunto limite d’eta (13 anni e rotti)
2) aderenza stradale attualmente pari a zero
3) perdita costante di acqua dal radiatore (aggravata dal fatto che quel geniaccio di mio fratello ha recentemente perso il tappo, per cui la poca acqua che rimane evapora a velocità decuplicata)

Dopo il pensionamento della nostra macchina storica, avremo bisogno di almeno una nuova macchina (se non due, visto che saremmo in tre a guidarla).
E qui nasce l’inghippo: l’inizio dell’atroce e dilaniante processo di scelta della macchina.
La brillante -ma non troppo, perché ha raddoppiato il dilemma- idea del sottoscritto sarebbe quella di prendere una macchina piccola per muoversi in città e una più grande, magari usata, per andare fuori città e per ficcarci i due facoceri quando vanno portati dal veterinario.

In casi come questi in famiglia ci si muove così: nessuno parla, e quando qualcuno (solitamente il sottoscritto) propone un’idea, ci si adopera per smontarla nel corso del quarto d’ora successivo, e poi ricade nuovamente il silenzio.

Attualmente le uniche proposte sono:


La cicciona e sformata Fiat Qubo.

Una specie di -appunto- cubo con le ruote, che oltre ad essere brutta ha un portabagagli minuscolo, per cui non avrei la più pallida idea di dove infilare i due facoceri.


La cicciona e spigolosa Nissan Cube (sì, avete capito bene, ora capite perché dico che abbiamo poca fantasia).

Questa è ancora più brutta -se possibile- della Fiat Qubo ed ha tutti gli spigoli in fuori.

Ovviamente il sottoscritto si rifiuta di andare a giro con una macchina brutta, sformata e -per giunta- prodotta da due aziende che dovrebbero licenziare tutto l’ufficio marketing, per cui accetto tutti i consigli della blogosfera in merito di motori.

(questo intervento verrà pesantemente ritoccato domani, ma ora come ora lo posto con questa grammatica e formattazione orrribile. Con tre errre.)

Annunci

Responses

  1. dai retta..torna alla pubblicazione periodica che il giornaliero..non ti si addice.

    • traspare la carenza di ispirazione eh?
      ma sto appuntando idee per domani, tranquillo.

  2. come “disdicevole paura di sporcarsi lavorando sul motore”?? l’olio e il grasso sono le uniche cose con le quali valga la pena sporcarsi! io tengo un fazzoletto sporco d’olio in borsetta solo per poter dire, quando lo tiro fuori, “ops, scusa. ho pulito l’asticella”.
    comunque, in effetti sono davvero brutte. specie la nissan. escludendo le enormi e comodissime volvo, che a me sembrano carri funebri, suggerirei ovviamente una twingo per la macchina cittadina, magari di un qualche colore pop, o una trabant, e una multipla per quella famigliare (è brutta, ma meno brutta e molto comoda); mi sembra di vedere che anche l’audi s6 avant non è male, ma con l’audi non ci eravamo trovati bene. la lancia kappa è straultramegasuperconsigliata, qualora ne trovassi di usate.

    • vado subito a spillaccherare qualche foto delle macchine che hai suggerito, e poi provo ad iniziare l’opera di convincimento del parentado.

      ps. non concordo, l’olio e il grasso non valgono abbastanza per poter appiccicarsi sulle mie zampe.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: