Pubblicato da: cescocesto | 10 giugno 2010

Caro Presidente..

Caro Miglior Presidente del Consiglio degli ultimi tremila anni, avrei qualche appunto da fare in merito alle sue dichiarazioni contro la Costituzione.

Sono del tutto sicuro che a lei e ai membri del suo Governo non manchino le buone intenzioni e i buoni progetti.
È tutta colpa dei finiani, che bloccano la legge sulle intercettazioni da mesi, e impediscono al suo Governo del Fare di discutere progetti veramente importanti, come la realizzazione di Protezione Civile S.p.A., la realizzazione del ponte sullo stretto, il nuovo condono edilizio e l’emendamento al Codice Penale sulle “violenze sessuali di lieve entità” contro i minori, leggi e progetti di cui il paese avrebbe veramente bisogno, mica come quelle cose inutili che chiedono gli italiani come aiuti alle famiglie in difficoltà, riforma degli ammortizzatori sociali, legge contro l’omofobia, regolarizzazione delle coppie di fatto e lotta all’evasione fiscale.

Guardi però che la nostra Costituzione ha poco più di una sessantina d’anni: è più giovane di lei di oltre dieci anni. Se lei la giudica addirittura “molto datata”, noi, popolo italiano dei ventenni, come dovremmo giudicare lei? Un anziano bavoso? Un vecchio arrapato? La prego di chiarirmi questo passaggio.
Sarà anche vero che alcuni articoli della Carta avrebbero bisogno di essere aggiornati e magari snelliti, ma le basi su cui è costituita la nostra Costituzione sono quantomai solide ed efficaci: è una carta nata dall’antifascismo, e, devo dire, sta funzionando relativamente bene nel contrastare l’avvio di una nuova dittatura.
Forse, ripensandoci, lei chiede un “lifting” della carta costituzionale visto il buon esito dei suoi interventi di “tiraggio” (tranne forse per gli occhi a cinesino, se mi permette). Che ne dice, alla Carta servirebbe anche un trapianto e una liposuzione fianchi-cosce?

Ci terrei poi ad informarla che io, come credo la maggior parte degli italiani, non ho alcun problema a farmi intercettare il telefono, non ho “tema di essere spiato”, come dice lei.
Oddio, magari potrebbe essere captato qualche pettegolezzo segreto di rilievo locale, ma conto sulla riservatezza dei magistrati in corso d’indagine affinché il segreto rimanga segreto e non venga sbattuto sulle prime pagine del Corriere di Livorno o del Tirreno.
Al massimo potrebbero intercettare cose del tipo:
F.P.: lo sai che Tizia si è mollata?
D.M.: seeee! Ma dice n’aveva fatto le ‘orna con Caio e lui l’ha scoppiati!
F.P.: ma daaaaai! Non ci ‘redo!

Spettegolame locale, mica si parla di una casa pagatami a mia insaputa.

Si ricordi poi che l’Italia è una repubblica parlamentare, non presidenziale.
Probabilmente questo le dispiace, pensa che se avessimo un’architettura istituzionale come quella americana o francese per lei sarebbe molto più semplice governare (dove per governare si intende fare leggi per parare il culo a lei e ai suoi amichetti, approvare condoni fiscali per i mafiosi e abolire le aliquote IRPEF sopra il 35%), ma tenga presente che lei ha dei numeri allucinanti in Parlamento, e non regge la scusa che è la Costituzione a far andare avanti a rilento il processo legislativo. Faccia una legge -o un decreto, che le riesce tanto bene- e stabilisca che i lavori in Parlamento durano -almeno- dal lunedì mattina al giovedì pomeriggio, non dal martedì pomeriggio al giovedì mattina com’è ad oggi, e vedrà quanto il processo legislativo potrebbe accelerare.

Ah, un’ultima cosa, caro Presidente.
Io non la odio. Come tutti i comunisti io sono invidioso di lei, del suo carisma, dei suoi capelli -oddio forse di quelli no, direi che ne ho a sufficienza- e del suo sorriso. Quindi le dico.. ma se essere lei, “da dentro”, è un inferno? Chi glielo fa fare? Si levi dai maroni e vada a godersi la pensione a Regina Coeli, che è lì che dovrebbe stare.

Cordialmente, la saluto.

(ogni riferimento a Silvio Berlusconi, Claudio Scajola, Guido Bertolaso e Daniel Macchia è puramente casuale)

Annunci

Responses

  1. OOH SSSì, CA**O!!
    Sììì!!

    STANDING OVATION!!!
    😀 😀 😀

  2. …. la cosa triste, ma veramente triste, è che gli italiani questo uomo lo votano… non solo lo votano, ma gli credono! e tra loro anche tante persone che conosco, amici e parenti, che sono pronti a giustificarne ogni mossa!
    Va con le escort? Ma saranno fatti suoi! Ma come? la famiglia era un caposaldo del suo programma! E poi ste veline le candida pure alle elezioni!!! E va beh… non stare a guardare il capello (trapiantato).

    Sai cosa ti dico? L’italia se lo merita tutto.
    O almeno la maggioranza degli italiani.

    • devo purtroppo concordare con le ultime righe del tuo commento.

  3. […] (liberamente ispirato dal blog di Cesco) […]

  4. …Daccordo con teee!

  5. Ottimo post.

    Di una cosa sono certo:

    Seppelliranno prima il calvoamesialterni,
    poi la Costituzione.

    Vs.
    Zacforever

    • ti ringrazio del complimento, e ovviamente benvenuto sul blog.

      “calvoamesialterni” è geniale 😀


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: