Pubblicato da: cescocesto | 7 luglio 2010

La mia buona azione quotidiana #2


Care/i ragazze/i che da giorni arrivate sul blog in cerca di informazioni su “chi fertilizzare per avere le uova a farmville”, “perché l,uva sta marcendo” e “come far nascere il piccolo di mucca a farmvill”, ci tengo a puntualizzare che il sottoscritto si è definitivamente disintossicato da farmville ed è in attesa della spilletta per i sei mesi da persona pulita.
Potete farcela anche voi, leggete qui per qualche consiglio e confessioni di farmvillholic come voi.
Ma se proprio non volete disintossicarvi, sappiate che:
– le uova nascono dalle galline, non c’è bisogno di fertilizzare proprio nulla.
– l’uva (con l’apostrofo) sta marcendo perché non la annaffiate. Almeno, le mie piante muiono per quello. Ah, no, se sta marcendo forse gliene date troppa, di acqua. Se la pianta è secca, allora gliene date troppo poca.
O gli avete messo le uova nel terreno? No, perché io sapevo che gli facevano bene, alle piante. E invece le piante di mio fratello sono morte tutte, dopo che gli ho dato le uova. Capito? Non dategli le uova!
Ma poi, era uva vera o uva di Farmville?
– non sapete come si fa a far nascere il piccolo di mucca? Vi serve un mucco per mettere in cantiere il vitellino.. ce l’avete un mucco nei vostri cento acri di terreno? Se non ce l’avete, provvedete. E se scatta l’alchimia, ci pensano da soli!

Ah, e per quelli che capitano sul blog cercando “manufatto alieno”, “mappe della conoscenza” e “simboli templari”.. restate sintonizzati su VoyaCesc, che prima o poi qualcosa salterà fuori.
Il nostro team lavora per voi!

Altre rapide comunicazioni:
– no, che io sappia non esiste una legge contro i piccioni, mi spiace.
– purtroppo no, Privet Drive non esiste realmente. Però meno di un mese fa ha aperto il Wizarding World of Harry Potter, che merita sicuramente una visitina!
– il condono edilizio 2010 ancora è in fase embrionale, ma tra un po’ verrà fuori, nessuna paura. Poi però magari dicono che è un refuso e cancellano tutto.

Aggiungo un particolare apprezzamento per tutti quelli che arrivano sul blog cercando notizie sul Nokia 6230: intenditori!!
E con sommo orgoglio vi comunico che anch’io ho finalmente la mia prima chiave di ricerca sporcacciona: “femmina leccatrice”! Oddio, per me è sporcaccione pure “Tiziana Ferrario gonna”, ma non vorrei fare la figura del puritano.

E infine, una domanda: ma chi diavolo è questa Chiara Simbolotti che in molti si affannano a cercare??

Annunci

Responses

  1. Tutto quello che ho letto mi ha fatto sorridere perchè mi ha fatto venire in mente i nostri politici che… in fondo in fondo dicono tante cose ma non dicono nulla.
    Spero continuando a leggerti di arrivare a qualcosa che mi faccia ridere ancora di più.

    • ma come in fondo non dicono nulla? e pensare che i loro discorsi sono sempre così chiari, concisi e dritti al punto.. 🙂

  2. Hai proprio ragione!
    Penso di non aver nulla da aggiungere.
    I miei migliori saluti.

  3. ho fatto una ricerchina su chiara simbolotti.
    ho trovato varie cose:
    1. è una interessata all’editoria.
    2. una che adora alessandra mastronardi, quella che fa i cesaroni.
    3. quella che ha scritto “gli inni di murbach”
    4. una professoressa che terrà il seminario avanzato di filologia germanica.
    5. un’inserzionista immobiliare privata.

    non so quale cercassero, io ho messo le più rilevanti 😀

    • che efficienza.. e quanti risultati!

      mi ispira la chiara simbolotti autrice di “gli inni di murbach”.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: