Pubblicato da: cescocesto | 18 settembre 2010

De(nti)st(a)ino..

Premessa – vado dal dentista una volta l’anno, sempre preoccupatissimo di avere qualche carie. Ne sono uscito -finora- sempre felice, accompagnato dal suo “tuttapposto, ci si vede tra un anno! Lavati i denti! (la versione dentistica di buona giornata, suppongo)”.

Un mese fa:
“mmm.. se mastico mi fa male un dente, speriamo non sia una carie!”

Due settimana fa:
“mmm.. il dolore al dente è passato, allora non era una carie, meno male!”

Due giorni fa:
“però forse era una carie, dovrei chiamare il dentista..”

Ieri: telefonata del dentista.
“Francesco, studio del dentista. Hai il controllo annuale! Ci vediamo (l’ora della tua esecuzione è) venerdi alle dodici e zero minuti e zero secondi”.

Due minuti dopo:
il dolore al dente è tornato.
Telepatia o.. de(nti)st(a)ino.

Sono spacciato!
Pregate il Grande Mostro Spaghetti affinché io ne esca sano e salvo e affinché il dentista abbondi con la morfina (o quel che cavolo danno in questi casi) quando dovrà trapanarmi il dente.

(sono troppo terrorizzato per prendere la tavoletta grafica in mano e ironizzare sulla cosa, per cui beccatevi questa mitica vignetta di Calanda, che rende benissimo l’idea)

Ah, in caso vogliate allegare commenti con aneddoti di vita vissuta in cui siete andati dal dentista felici di farlo, saranno più che graditi.

Annunci

Responses

  1. ciao! coraggio, anche se dovesse trapanare è una cosa a cui si sopravvive! 🙂
    il mio dentista quando deve eliminare le carie, prima ci prova sempre senza anestesia e se poi proprio non resisto me la fa! ma di solito tengo duro, alla fine niente di che, se non sono cose gravi! 😀

    • grazie dell’incoraggiamento, lumaca.. ho avuto la mia unica carie ad otto anni e quindi probabilmente mi è rimasto un ricordo peggiore di quanto non sia in realtà.. almeno spero!

  2. questo mi ricorda che pure io dovrei fare il controllino annuale.. anche perché ho due bellissimi e giudiziosissimi denti che stanno crescendo rigogliosi.
    io avrei un aneddoto sul destista, ma riguarda mio padre, e temo che sarebbe vergognosamente lungo da scrivere in un commento XD

    • ah, i giudiziosissimi denti del giudizio!
      due insieme? e tieni duro? che stoica. io me la sono vista brutta con l’ultimo che mi è uscito, sono andato dal dentista che mi ha illuminato con un “beh, è normale che faccia male, sta eruttando!”.
      voglio sapere l’aneddoto di tuo babbo, purché sia positivo e non sconvolgente (vabbè, se lo è magari lo leggo dopo la visita)! quando hai tempo, mandamelo per email!

  3. Eh! Anche a me fa male il dente, quello scheggiato e ricostruito. Terrore. Non starò venendo via la ricostruzione!!!

    Good luck!

    • incrocio le dita che non sia così, e ti ringrazio per il good luck! 😉

  4. che la Sua Gustosa Appendice ti tocchi e ti aiuti! Già che ci sono mando un messaggio telepatico anche a S. Freddie xD

    • grazie del conforto spirituale, conta un sacco per me! 😀
      che S. Freddie sia con me.

  5. Io le ultime esperienze che ho avuto col dentista eviterei di raccontartele, non è il caso, specie se è la prima volta che ti cura un dente…
    Però c’è una cosa che mi fa sempre andare dal dentista non dico volentierissimo, ma con un po’ più di voglia: il mio dentista è uno strafigo! 😀

    • beh, tecnicamente è la seconda, ma la prima volta avevo otto anni, quindi non che i miei ricordi siano così chiari e nitidi!
      e poi, purtroppo per me, il mio dentista è un uomo e non è esattamente uno strafigo.

  6. Si chiama Xilocaina.
    E io, per sicurezza, me ne faccio sempre iniettare una doppia razione.

    ciao,
    Zac

    • grazie della dritta, zac.
      allora quando tirerà fuori il trapano lo stopperò dicendo: “due iniezioni di xilocaina come aperitivo, grazie”.

  7. E’ da una vita che vado dal dentista, ormai è routine, ho iniziato a sei anni…un pò come la Salerno-Reggio Calabria…è un medico come gli altri – e poi un uomo coraggioso come te che guarda Giacobbo come può spaventarsi per un dentista che per giunta di misterioso non ha nulla?

    • grazie del supporto, loretta.
      anch’io è una vita che ci vado, ho portato due apparecchi (con conseguente visita ogni tre settimane per stringere l’aggeggio infernale) e ogni sei mesi mi telefona per il “controllino”.
      quello che mi preoccupa è il trapano, che associo ad uno strumento di tortura, avendo io -come molti uomini- la soglia del dolore parecchio bassa.

  8. Come è poi andata a finire la visita odontoiatrica?

    • rimandata a lunedì prossimo.. ti farò sapere!
      (in compenso il povero stefano ha scoperto che si deve togliere non uno, ma due (!) denti del giudizio. questi 2010 si sta rivelando abbastanza sfigato per quel povero ragazzo)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: