Pubblicato da: cescocesto | 22 dicembre 2010

Caro Signor Piaggio..

Terzo intervento della Maratona Giornaliera II

Caro Signor Piaggio,

come sta? Io bene, grazie.
Mi chiamo Francesco, e ho comprato una Vespa circa tre mesi fa. È nera con le rifiniture argentate e fa molto “Vespa vecchia” anche se in realtà, vecchia non lo è. Il ché ci piace: il fascino dell’antico con le migliorie tecnologiche del nuovo. Bravo, Signor Piaggio!
L’ho chiamata Palmiro, perché ho anche una bici, sa Signor Piaggio? E la mia bici si chiama NildeIotti. Per un po’ è stata una bici sessualmente confusa e si è fatta chiamare Palmiro/NildeIotti, ma l’arrivo della Vespa le ha permesso di chiarirsi le idee e scegliere un ben preciso orientamento sessuale. Sono una bella coppia, sa, Signor Vespa? Nere tutte e due, eleganti ma non troppo, con quell’alone di vecchiotto addosso che a noi nostalgici piace, perché le cose troppo “guardami come sono nuova, moderna e fiammante” non ci piacciono.
Ma non è di NildeIotti e del suo flirt con Palmiro che volevo parlare, caro Signor Vespa.
Le volevo parlare del parabrezza di Palmiro. Sa, qua a Livorno non piove spessissimo, ma spesso tira un sacco di vento. Per questo, quando ho preso il motorino, il gentile venditore mi ha consigliato di comprare anche il parabrezza. Non quello a metà che è brutto e non serve a niente eh, quello che copre tutto. Io ho dato retta al venditore e l’ho preso. Il giorno che sono andato a ritirare il motorino e me l’hanno dato, il parabrezza era così pulito che non sembrava nemmeno che ci fosse, sa Signor Piaggio? Ora invece si vede eccome che c’è!
Insomma, non voglio parlare delle incrostazioni del parabrezza di Palmiro, voglio parlare proprio del parabrezza.
E volevo dirle, caro Signor Piaggio: ma farli un po’ più drittini, ‘sti parabrezzini, no eh? La parte sopra è molto, troppo, storta verso la testa del guidatore.. Vabbé che io guido parecchio in avanti, ma ci piazzo certe craniate che meno male che ho il casco, sennò sa che bernoccoli, Signor Piaggio? Non le dico una volta che ho preso una buca e sono rimbalzato sulla sella, c’ho piazzato proprio una facciata su tutto il parabrezza, roba che c’ho lasciato l’impronta del viso!
Non lo dico per me, io ormai il motorino me lo tengo così, ma adoperatevi per aggiustare i prossimi modelli: se poi per caso una signora avvenente tipo la Michela Hunziker, la Monica Belloccia o Maria De Filippi da una facciata sul parabrezza mentre guida e vi chiede i danni? Poi vi tocca pagare!
Per il resto, il motorino è una chicca, complimenti a lei e al suo staff di ingegneri, falegnami e fate, che mettono la magia nel motore per farlo funzionare!

Cordialmente,
Francesco, fan della Vespa

Annunci

Responses

  1. 🙂
    bacio.

  2. Quanto mi piacciono questi due nomi!
    Ma sei sicuro che il sig. Piaggio apprezzi queste citazioni leggermente comuniste?, dopo tutto sempre di un capitalista si tratta.

    • ti piacciono? bene, ero sicuro! 😉
      effettivamente non so se il sig. Piaggio apprezzerà.. sicuramente Marchionne non apprezzerebbe!

  3. hahahahah questo post è geniale XD
    anche se non sono sicura che la monica belloccia prenda la vespa. ma nel caso, se fossi nel signor piaggio non mi preoccuperei; le tette serviranno da airbag e la faccia rimarrà intonsa, come chiururgo plastico l’ha fatta.

    • grazie dei complimenti, tutte quelle botte in testa mi hanno ispirato! 🙂
      dici che la monica belloccia & co. hanno gli airbag incorporati? sì, probabilmente è così.

    • ne sono certa.
      U.U


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: