Pubblicato da: cescocesto | 26 dicembre 2010

Arrivo e de-lurking day

Settimo (ed ultimo!) intervento della Maratona Giornaliera II

Birra gratis!
Babbo Natale nudo!!
La Befana in pose sexy!!!
I segreti di Alfonso Luigi Marra!!!!
Roberto Giacobbo in realtà è un alieno!!!!!

Bene, ora che ho la vostra attenzione e mi sono assicurato qualche visita extra grazie alla birra gratis e alla (falsa) promessa di foto osè della Famiglia Natale, posso procedere.
E procedo nell’indire ufficialmente il primo de-lurking day del blog!
Dicesi de-lurking day, per chi non lo sapesse, il giorno anti lurkers.
E dicesi lurker ” una persona che legge discussioni nelle chatroom, interventi nei blog o post nei newsgroup ma partecipa molto raramente o mai alle discussioni”.

Così come il BlogDay, il de-lurking day nasce qualche annetto fa -credo nel 2005-, quando vivevamo ancora nella Golden Age della blogosfera: Facebook era sempre alla stadio di social network universitario, Twitter era ancora una vaga idea nel cervello di Jack Dorsey e MySpace era un posto dove solo le persone molto alternativ con un gruppo musicale scrivevano qualcosa. A lanciare l’iniziativa “anti lurker” fu un blogger americano, al grido di “date un segno della vostra esistenza”, per far sì che il lurkers non fossero più un semplice numero nelle statistiche di un sito/blog/forum, ma una voce chiara e riconoscibile.
Oggi, in piena Silver Age dei blog (non per niente, il sito del tizio americano non è aggiornato da un anno e passa), io rilancio quell’iniziativa su questo blog: fatevi sentire! Se passate di qui, lasciate un commento, un saluto, una pernacchia. Se avete un blog anche voi fatevi liberamente spam: io verrò a lasciarvi un commento.
Consideratelo un mini-regalo natalizio un po’ in ritardo.
Ovviamente questo vale anche per i lettori abituali: chi passa e non lascia un commento, shame on him/her.

Detto questo, la maratona è finita.
E l’abbiamo portata a termine senza scrivere -troppe- cazzate.

Annunci

Responses

  1. passata…prrr

    • pernacchia in allegato come da richiesta.

  2. Io che passo sempre e quasi sempre lascio messaggi, quasi quasi faccio anche mio il tuo grido di “dolore”, fatevi leggere cari internauti, cari navigatori solitari.

    • mi ero perso il tuo “grido di dolore” sul blog causa blog-vacanza, corro a lasciare traccia della mia presenza. 🙂

  3. È la prima volta che passo di qui (ho seguito i passi di Silvana), non è che ho qualcosa di intelligente da dire, vista l’ora e le libagioni pre/durante/post natalizie, ma calco il piede e lascio la mia orma.
    Ah, mi è venuta in mente una cosa, da dire: Buon 2011 ( pieno di commenti)!

    Milvia

    • le libagioni annebbiano vista e mente, ma ti ringrazio per l’impronta e per gli auguri.. benvenuta!

  4. appoggio l’iniziativa!!! e senza conoscerne l’esistenza erano giorni che pensavo di fare qualcosa del genere sul mio di blog!

  5. buon 2011
    passo-commento-e chiudo 😀

    • grazie fra.. auguri in ritardo anche a te!

  6. Vorrei ,nel prossimo anno, più tempo da trastullarmi nei vari blog.
    Oggi è la prima volta che passo da te, in casa tua,ma ti aggiungo fra i preferiti.
    Cesco,ti ho notato sempre brillante,forse sei anche splendente ?
    Ciao T.

    • una buona idea.. anch’io vorrei più tempo per spulciare la blogosfera, sempre ricca di blog molto interessanti! ti auguro che questo semplice desiderio venga esaudito!
      benvenuto sul blog, grazie per i complimenti e grazie per avermi “preferitizzato”!
      a rileggerci presto 🙂

  7. Proooooooooooooooooooooot! Potevamo lasciare pure la pernacchia, no? xD

    Ho un blog anche io. Sapete cosa intendo. Cioè, sì, lo avrete capito no?

    Ecco.

    No.

    • certo, una pernacchia affettuosa è sempre ben accetta e anche la pubblicità, se è per un blog di valore 😉

  8. Salve! Bellissimo blog. Molto ricco. Riguardo al mio, be’, è più…astratto. Ma mi hai dato diversi spunti ^___^
    Commento, anche se di sfuggita, perchè so che fa piacere al blogger (sono secoli che nessuno scrive nulla sul mio!!).
    Vi lascio il mio motto: Non c’è mai niente di facile!

    • benvenuta! alla fine questo de-lurking day ha portato qualche nuovo commentatore 😀
      grazie della visita e del commento, passerò sicuramente sul tuo blog, e lascerò un commento! 😉 (non ti scoraggiare, io ho scritti post e post senza alcun commento prima di avere dei “commentatori fissi”!)

  9. ok, eccomi qua! sono proprio io, la lettrice non partecipativa, quella che spia tra i blog senza lasciare traccia di sè. Che dire a mia discolpa? Mi piace sbirciare nei blog altrui così come mi piace guardare dalla strada le finestre delle case illuminate e immaginare le vite degli altri. Non è una curiosità morbosa, solo curiosità, o forse il pensiero che gli altri abbiano vite più divertenti o insolite o, semplicemente…diverse dalla mia. Ma forse è l’idea di lasciare un commento a cui non segue nessuna risposta, che mi fa fuggire senza palesarmi. Comunque mi hai convinta, ed eccomi qua.
    Mi hai convinta, soprattutto col pandoro. Ma lo sai che non sono riuscita a trovare un pandoro normale (intendo senza farciture di sorta, limonature, cioccolature e varie) in nessun supermercato. e’ una tragedia! e io che aspettavo la fine delle feste per fare delle scorte per colazione! cmq ci hanno provato anche con me a farmi passare dalla parte del panettone ma non ce n’è! il pandoro nel caffèlatte è troppo buono! ciao e buon pandoro a te.

    • cara enza, ecco la risposta al tuo commento!
      che dire, benvenuta e grazie per la tua “confessione” (io lurko in un sacco di blog, per cui ti capisco!).
      per il prossimo anno propongo di indire un boicottaggio dei panettoni farciti con ripieni non richiesti. noi siamo per il sano, vecchio, grasso pandoro! che poi il pandoro al limoncello inzuppato nel caffè è un vero schifo.
      riscrivi presto, mi raccomando.. ora che hai aperto quella porta non puoi richiuderla! 😉

  10. ….ma… non so…ci sono gli spifferi…o le sciangazze, come si dice dalle mie parti…e poi si fa fatica a partecipare e io sono l’essere più pigro del mondo, sono talmente pigra che a volte faccio fatica a parlare, meglio lurkare ogni tanto senza troppo coinvolgimento. Però tu mi sei simpatico e poi somigli tanto a mio cugino Luca, il perugino ma anche al mio amico Musti, lui invece è marocchino. Mah, forse, vedremo…ho appena comprato il pc…ciao ciao

    • ti ringrazio dei complimenti! e quando avrai voglia, scrivi pure.. anche solo ogni tanto!

  11. ah, dimenticavo un altro punto a tuo favore: mi hai fatto scoprire Calanda! mi piace un sacco, grazie.

    • oh, ma figurati.. Calanda piace un sacco anche a me!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: